Migliori Casino Online – Siti di Casinò legali

Tutti i migliori siti di casino online legali italiani. Prova i giochi ed i bonus dei migliori casinò on line aams legali
dicembre 22nd, 2014 by derdone

Difendiamo il gioco d’azzardo lecito

Anche il mondo del gioco d’azzardo lecito deve seguire le “regole” a cui tutti i cittadini fanno riferimento: distinzione assoluta tra legalità ed illegalità. È indubbiamente per questo che l’Utis -Unione Totoricevitori Italiani Sportivi- si sta imponendo con le proprie linee programmatiche per far arrivare al “sociale” forte e chiaro un solo concetto: la qualifica di chi “tratta” il gioco d’azzardo. Deve essere un’abilitazione “importante” che permetta a tutte le Autorità di rendere netta la distinzione tra legale ed illegale nel settore dei giochi. C’è ancora troppa confusione e questo non va bene… per nessuno, neppure per gli operatori che si trovano a dover affrontare quotidianamente percorsi pieni di ostacoli oppure vengono travolti da propaganda spicciola o da una politica superficiale.

Sopratutto, gli operatori che si occupano del gioco d’azzardo terrestre si trovano -o si sono trovati- ad “incappare” in mancanza di normative che hanno creato “falle” convoglianti ad una situazione confusa. Nessuno sa precisamente quali siano i doveri ed i diritti ed a questo forse, in fretta e furia, si vuole porre rimedio con provvedimenti forse poco sensati. Ecco perchè l’Utis rilancia il proprio ruolo ed è certo di potersi esprimere per l’esperienza acquisita nella riscrizione delle regole che il Governo sta affrontando, illustrando alle Autorità competenti ed ai componenti di tutta la filiera un progetto sulla qualifica del ricevitore, l’assetto del territorio ed il rapporto con i concessionari. È un passo indispensabile per rendere il settore più professionale che darà a tutto il comparto la “forza” di difendere il bene (legale), dal male (l’illegale).